Party Boots #14 – Antologia dell’Onda D’Urto – Brescia 14-31/08/13

Possiamo ormai dire d’esserci buttati alle spalle l’estate con i suoi 40mila gradi all’ombra (e relative lamentele) alternati ad acquazzoni tropicali a 10 gradi sottozero (e relative lamentele).
Oltre ad aver capito che meteorologicamente non vi va mai bene un cazzo, cosa avete combinato in questo Agosto pazzerello?
Siete andati in ferie e vi siete fatti le foto ai piedini impanati di sabbia sotto il sole ferragostano? Bravi.

Un tempo ci si trovava a casa dei parenti a Settembre per vedere le diapositive del mare, ma grazie ai social network questo supplizio è stato sostituito dalla condivisione in tempo reale di uno tsunami di foto tutte uguali di cosce cotte dal sole che quasi sembra siate andati tutti alla stessa spiaggia, stesso mare (chi coglie la citazione vince una pacca sulla spalla).

Io le mie ferie le ho passate a serate alterne presso la Festa di Radio Onda D’urto facendo foto a tutto tranne che ai miei stivalini impolverati e siccome a me le tradizioni desuete piacciono, ho aspettato la fine dell’estate per mostrarvi le mie foto delle vacanze.
Troverete, in ordine sparso: Pennywise, Marydolls, Napalm Death, 1000 Degrees, Garrapateros, Ska P, Plan De Fuga, Ministri, Gerson, D Swoon e Motel Connection.