Party Boots #16 – The Cyborgs @ Latteria Artigianale Molloy – 18/10/2013

Quanto mi piace unire l’utile al dilettevole!
È successo lo scorso Venerdì quando ho voluto provare un nuovo corpo macchina e ho scelto di farlo scattando il concerto dei The Cyborgs, che tra l’altro ero curiosissima di sentire.
Ancora non sapevo che la mia scelta si sarebbe rivelata la madre di tutte le prove tecniche: sì, perchè fotografare due tizi vestiti di nero che indossano due maschere da saldatore anch’esse nere avvolti dalla penombra di un palco circondato da pareti grigio-topo non è proprio una passeggiata di salute.

A parte questo il live è stato davvero coinvolgente, vario e divertente; fatto di pezzi blues profetizzanti la futura autodistruzione dell’uomo suonati con lo stile concettualmente binario che li contraddistingue in tutto, a partire dai nomi che portano (cyborg 0 e cyborg 1).
In poche parole un concerto sorprendente che mai mi sarei aspettata di sentire a giudicare dall’impatto visivo di due figuri strampalati con più strumenti sul palco che mani per suonarli.
Ma sappiamo tutti che l’abito non fa il monaco, o in questo caso la maschera non fa il saldatore.