PARTY BOOTS #30 – PASQUETTA AL GASULÌ

Lo sappiamo cosa state pensando: non ci facciamo più sentire, manco una cartolina, una volta qui erano tutti campi, si stava meglio quando si stava peggio, etc.

Ecco, scusate ma sapete come vanno queste cose: la vita è fatta a scale, bisognerebbe lavorare per vivere e non vivere per lavorare, non si fa così il cemento, etc.

Comunque non è che non vi pensiamo mai, infatti in occasione della nostra festività religiosa preferita e cioè la Pasquetta abbiamo preso parte ad un classico evento di quella branca della mondanità bresciana che ama il rocchenrolle, le whürer da 66 e lo stage diving.

Pasquetta al Gasulì, dove per Gasulì si intende la Repubblica Indipendente di Gasulì; un’isola felice che emerge dalla boscaglia un paio di volte all’anno per accogliere tanti amici che amano ascoltare il rocchenrolle suonato da altri amici, bere le whürer da 66 portate da casa e fare lo stage diving sugli amici degli amici.