Adam Carpet “Still Still”

Ebbene sì a volte lavoro anche in contesti diversi dai concerti, ma sempre in ambito musicale. Infatti da qualche anno sono stata coinvolta in diverse produzioni video nel ruolo di fotografo di scena. E che vor dì? Si tratta sostanzialmente di reportage: fotografo le fasi di lavorazione, i protagonisti della scena e i tecnici che le rendono possibili.
Devo confessare che la cosa mi piace quasi di più della fotografia di concerti.

Ok, ma perchè ne sto facendo un articolo? Perchè mi va, che domande! Scherzi a parte, ho deciso di iniziare a postare articoli sui miei reportage di backstage nelle produzioni video perchè appunto è un’attività che mi sta piacendo sempre di più quindi penso valga la pena dedicarle dello spazio anche nei racconti sulle mie fantastiche avventure da operatore della musica.

Per ora racconterò dei lavori già fatti a partire dall’ultimo in ordine cronologico, cioè “Still Still” degli Adam Carpet.
Questa esperienza si differenzia dalle altre in quanto tutto ciò che ho scattato l’ho fatto nei ritagli di tempo, perché in questo caso sono stata coinvolta da Andrea Corsini e MTFRAME anche come capo elettricista, ergo avevo un sacco di altre cose da fare: soprattutto affumicare tutti con la fog machine, così tanto che ne abbiamo uccisa una.